Viaggio in India – Il piccolo Ladakh

Il Ladakh, sebbene sia un distretto himalayano dell’India, appartiene al mondo culturale buddista tibetano. Questi viaggi visitano la Valle del Ladakh, la zona Nord dell’India, e che si raggiungono attraverso la strada carrozzabile più alta del mondo ( passo Kardong La, mt 5602 ). Sono organizzati in modo da visitare la regione in coincidenza con i Festival estivi del Ladakh, quello di Hemis e quello di Thak Thok. Un viaggio avventura, quindi, per vedere i paesaggi fantastici e mozzafiato e conoscere la cultura buddista tibetana.

Arrivo a Leh, capital del Ladakh situata a 3650 mt di altitudine. Pomeriggio di riposo necessario per l’acclimatamento.


Pensione completa. Visita dei monasteri di Hemis, uno dei più importanti del paese che conserva una eccellente collezione di testi sacri e la più grande Tanka del Ladakh, e di Tikshey, ampio complesso che ospita un importante centro studi per monaci. Sosta fotografica al monastero di Shey. Pomeriggio visita dello Shanti Stupa dal quale si gode un’ottima vista sulla valle.


Pensione completa. Trasferimento alla valle di Nubra attraverso lo spettacolare passo di KardungLa a 5602 mt di altitudine. Nel pomeriggio visita del monastero di Samstaling ed, al tramonto, breve passeggiata fino al lago sacro di Tsochun.


Pensione completa. Escursione all’imponente monastero di Diskit ed al monastero di Hunder, attraverso un paesaggio lunare di magiche dune di sabbia.


Pensione completa. Mattinata di relax fino all’apertura del passo e trasferimento a Leh. Nel pomeriggio passeggiata nel coloratissimo bazaar del centro città ai piedi dell’imponente Palazzo reale.


Pensione completa. Visita del monastero di Phyang con le sue numerose sale che ospitano una collezione di bronzi, antichi dipinti e sale tantriche. Pomeriggio visita del piccolo monastero di Stakna e di quello di Matho, situato in un suggestivo paesaggio. Discesa a piedi attraverso il grazioso villaggio.


Pensione completa. Trasferimento ad Uletokpo. Sosta ad Alchi per la visita dell’incantevole monastero famoso per gli squisiti affreschi. Pomeriggio breve trekking in una suggestiva gola fino al villaggio montano di Mangyu.


Pensione completa. Visita del monastero di Lamayuru, il più antico Gompa del Ladakh che ospita la grotto dove meditò il grande santo Naropa. Rientro a Uletokpo attraverso un paesaggio spettacolare. Pomeriggio visita del remoto monastero di Ringzong e di quello delle monache di Chulichen.


Pensione completa. Rientro a Leh con sosta fotografica alla maestosa confluenza dei due fiumi Zanskar e Indus. Lungo il tragitto visita di Likir con la sua importante collezione di thanka e di testi antichi, caratterizzato oggi dall’immensa statua del Buddha Maitreya che domina la valle. Pomeriggio a disposizione per il relax.


Mezza pensione. Volo per Delhi/Italia Delhi.

CLIMA

Per chi desidera visitare le regioni himalayane del Ladakh ( ed anche il Kashmir in India) il periodo ideale va da maggio a settembre: clima secco; qualche piovasco durante la notte. Durante questi mesi le temperature sull’Himalaya, anche in altitudine sopra i 3000 metri, sono gradevoli 22-28 gradi durante il giorno; la temperatura può raggiungere gli 8 gradi di notte. Oltre i 4000 metri si registrano temperature attorno allo zero durante la notte. Il sole è molto forte, e occorrono occhiali per schermare la luce. Il passo di Zoji-la, che porta dal Kashmir al Ladakh, è aperto dal 1 maggio al 31 ottobre.

TREKKING IN LADAKH

Per chi ama il trekking dell’India e dell’Himalaya, il Ladakh offre molte possibilità: trekking brevi oppure più lunghi, dalle 4 alle 8 ore di cammino al giorno su terreno non tanto elevato( valle di Sham) oppure si può salire fino ai 5000 metri ( la valle di Markha)

Richiedi informazioni






    Con la compilazione del presente modulo autorizzo, ai sensi del regolamento UE 2016/679 - GDPR, "Alma Travel S.r.l." al trattamento dei dati personali forniti, per la ricezione e lavorazione della suddetta richiesta.